Salute

Non fare nulla: rimani lì!

Pubblicato da Redazione il 1 Novembre 2005
Rubrica:
Image
Ippocatre: primim non nuocere

Il medico vuole curare il paziente e il paziente vuole essere curato dal medico. Questa simbiosi naturale, comunque, nasconde ciò che c'è di sbagliato nella medicina. C'è una grande pressione sul medico a fare qualcosa, ma spesso quello che ha da offrire è inadeguato, inefficace o, peggio, pericoloso. HRT (hormone replacement therapy) è l'esempio più recente di ciò...

Categoria

Impotenza femminile, mito creato per vendere farmaci

Pubblicato da Redazione il 28 Ottobre 2005
Rubrica:
Image
Viagra femminile

All'articolo-denuncia di una pratica usata ed abusata dal "racket" farmaceutico per aumentare i propri profitti a scapito della salute pubblica, fa seguito un articolo in cui la dottoressa Alessandra Graziottin tenta di "stemperare" la notizia. La Graziottin è anche l'esperta che qualche giorno fa (ottobre 2005), interpellata da Emilio Fede sul dilagare della depressione, ha avallato la notizia rassicurando l'audience del TG4 sulla natura biologica, quindi scientificamente provata, del "male oscuro".

Categoria

Guerra tra due visioni religiose del mondo

Pubblicato da Redazione il 11 Settembre 2005
Rubrica:
Image
Tom Cruise e Brooke Shields

Sebbene in genere sia meglio non acquisire informazioni mediche né da Hollywood né dalla stampa tradizionale, il recente dibattito tra Tom Cruise e Brooke Shields chiarisce due punti importanti del Primo Emendamento: la libertà di religione e la libertà di stampa. Ciò è dovuto al fatto che questi due attori aderiscono a due differenti visioni filosofiche e religiose della natura umana e la stampa tradizionale ha deciso di sostenere una visione contro l'altra.

Botta e risposta CCDU - Burani

Pubblicato da Redazione il 10 Maggio 2005
Rubrica:

Proponiamo il seguente "botta e risposta" tra il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani e l'Ufficio stampa dell'on. Burani, pubblicato su TargatoCN.it, quotidiano online della provincia di Cuneo. Alla preoccupata quanto lecita questione avanzata dal CCDU, risponde un laconico comunicato del portavoce della Burani, dando un palese esempio di disinformazione.

Categoria

Farmaci e psicofarmaci su internet senza ricette

Pubblicato da Redazione il 6 Febbraio 2005
Rubrica:
Image
farmaci in offerrt

Il dilagare incontrollato ed incontrollabile delle email non desiderate sta diventando una vera e propria rottura di scatole per tutti i possessori di email. Oltre alle classiche email porno, i nuovi campioni dello spamming sono i venditori di farmaci on-line senza ricette. L'incessante proposta di farmaci senza ricette su internet, oltre ad essere una pratica estremamente fastidiosa è anche estremamente pericolosa.

Prozac, il dossier scomparso: «Aggressività e rischio suicidi»

Pubblicato da Redazione il 3 Gennaio 2005
Rubrica:
Image
pillole di Prozac

Da anni vengono denunciati gli aspetti dannosi del Prozac. Anche NSOE ha fatto e fa la sua parte (vedi articoli nella sezione Psicofarmaci, ecc). Ora è stato ritrovato un dossier da dieci anni "opportunamente occultato". Intanto, chi sapeva si dichiara "non sorpreso", mentre gli "esperti" insistono nel dire che può essere utile (a chi: ai pazienti oppure alle loro tasche?).

SSRI – Tabella dei produttori

Pubblicato da Redazione il 10 Settembre 2003
Rubrica:

La seguente tabella, tratta dal Repertorio Farmaceutico Italiano - 12a edizione - 2002, è un elenco di antidepressivi SSRI legalmente somministrati in Italia. Hanno più o meno gli stessi "efetti collaterali" o "effetti indesiderati", e per alcuni di loro il testo riportato dal Repertorio Farmaceutico Italiano è identico, parola per parola, a quello del Prozac, l'antidepressivo più noto e più venduto.

Categoria

PROZAC ®

Pubblicato da Redazione il 28 Agosto 2003
Rubrica:
Image
confezioni di Prozac

Quanto segue è tratto dal Repertorio Farmaceutico Italiano - 12a edizione - 2002, ed è ciò che la Eli Lilly dice del proprio mirabolante prodotto. Leggere per credere... (abbiamo segnalato in rosso alcuni passaggi cruciali). La sicurezza e l'efficacia di Prozac nei bambini non sono state valutate.Uso pediatrico - La sicurezza e l'efficacia non sono state valutate e pertanto se ne sconsiglia l'impiego.

Categoria

La bugia «scientifica» della psichiatria

Pubblicato da Redazione il 19 Agosto 2003
Rubrica:

Nell'articolo sul caso Lipobay abbiamo appreso che «Le indagini hanno anche portato alla scoperta di una "lobby" di professori e giornalisti specializzati in argomenti sanitari che, nel '91, doveva promuovere il Lipobay sul mercato italiano. La multinazionale tedesca avrebbe «organizzato» una squadra di «fiancheggiatori» allo scopo di creare, attraverso ricerche scientifiche e articoli su giornali e riviste, un movimento d'opinione favorevole al farmaco».

Categoria

Lo shopping è una malattia

Pubblicato da Redazione il 18 Agosto 2003
Rubrica:
Image
ragazza che fa shopping

Pubblichiamo l'ultima invenzione psichiatrica in campo salutistico: da ora è vietato spendere, pena la diagnosi/sentenza di malattia mentale. Gli unici acquisti autorizzati sono quelli di psicofarmaci. Sic! A conferma di quanto sostenuto dal prof. Thomas Szasz: la malattia mentale è un'etichetta strategica!

Categoria

Una pillola per dimenticare i ricordi dolorosi

Pubblicato da Redazione il 12 Luglio 2003
Rubrica:

Alla fine della Seconda Guerra Mondiale lo psichiatra simbolo di MKULTRA, Donald Ewen Cameron, suggerì ad Allen Dulles, futuro direttore della CIA e fautore dell'MKULTRA, di trattare ogni sopravissuto tedesco di età superiore ai 12 anni con l'elettroshock, in modo da eliminare le restanti vestigia del nazismo. A sessant'anni di distanza la farmacologia psichiatrica ha trovato il modo di "cancellare" i ricordi grazie ad una vecchia pillola (creata negli anni '50) che ottiene gli stessi risultati auspicati da Cameron.

Malattie rare in offerta speciale

Pubblicato da Redazione il 25 Aprile 2003
Rubrica:

Ansia generica o sociale, disordine da stress post traumatico, shopping compulsivo: le multinazionali del farmaco inventano nuove sindromi per vecchie medicine. Un sistema geniale per fare affari. E negli Stati uniti legioni di psichiatri televisivi sono già al lavoro: arrendetevi, siete tutti ammalati. Le case farmaceutiche hanno trovato l'arma finale: invece di vantare i benefici dei propri farmaci, propagandano le malattie che dovrebbero curare.

Categoria

Conflitto di interesse e gruppi di interesse speciale

Pubblicato da Redazione il 16 Aprile 2003
Rubrica:

L'interesse sul problema del conflitto d'interessi cresce nelle pubblicazioni mediche. L'espressione è molto usata, ma può avere significati diversi. Qui ci occupiamo di quando un individuo occupa due ruoli, uno dei quali lo pone in posizione di abusare dell'altro. Ad esempio, quando un ricercatore ha un interesse finanziario nel campo dove svolge la ricerca.

La scienza inventa balle

Pubblicato da Redazione il 13 Aprile 2003
Rubrica:

Nobel per la Chimica nel '93 per la scoperta della PRC (la reazione a catena della polimerasi), Kary Mullis, 59 anni, vive in California dove può coltivare la grande passione del surf. Poche scoperte hanno rivoluzionato in maniera così drastica e repentina la biologia molecolare come la PCR, metodo sorprendentemente semplice di fare copie illimitate di DNA, con ricadute decisive in campi diversissimi, dai laboratori di ricerca, ai centri diagnostici degli ospedali, alle aule dei tribunali. Le sue idee circa la ricerca sull'Aids, «uno dei peggiori kolossal nella storia della medicina moderna», sono note e lo hanno portato in aperto contrasto con Luc Montagnier e Robert Gallo, che chiama confidenzialmente "Bob". Kary Mullis è stato recentemente a Bologna con la moglie Nancy, su invito di Nutrinforma, il network di studiosi internazionali che analizza i rapporti tra nutrizione e salute, nel cui comitato scientifico, presieduto da Massimo Cocchi, figurano anche l'ex ministro per le politiche agricole Paolo Di Castro, il biologo molecolare americano Terrance Leighton e lo stesso premio Nobel.

È una scienza bestiale

Pubblicato da Redazione il 12 Aprile 2003
Rubrica:

In un articolo apparso su Virgilio (Sapere e libri - Home > Just use it! > Parità tra i sessi?) del marzo 2003, il direttore del CEND dell'Università di Milano, Adriana Maggi, afferma «...che gli ormoni sono in grado, attraverso il cervello, di regolare diverse funzioni: l'apprendimento, per esempio, ma anche le attività cognitive e quindi il modo di pensare.

Mosher: non voglio più esserne complice

Pubblicato da Redazione il 12 Aprile 2003
Rubrica:
Image
Dott. Loren R. Mosher

LO PSICHIATRA LOREN MOSHER SI È RECENTEMENTE DIMESSO PER DISACCORDO dalla American Psychiatric Association, contestando il fatto che alcuni suoi colleghi fossero troppo pronti a usare farmaci a causa di quella che lui definisce una "scellerata lega" tra psichiatri e industrie farmaceutiche. Un numero notevole di casi di diagnosi sbagliate e fraudolente supportano questo suo punto di vista: che la salute del paziente possa essere messa a repentaglio.

Categoria