Salute

Ogni volta che ne salviamo uno chiudiamo un manicomio

di Vincenza Palmieri

Quando 40 anni fa con la Legge Basaglia furono chiusi i manicomi, si dette un grosso smacco alla psichiatria nazionale ed internazionale.

Senza entrare nel merito di quelle che sono state poi anche le derive stesse della Legge Basaglia, essa ha rappresentato con grossa evidenza un momento storico.
Non a caso la ricordiamo come una delle più importanti Leggi emanate nel nostro Paese e - consci di una portata che è andata ben oltre - come un fatto epocale in sé.

In Italia sperimentato il Prozac su bimbi Down

"Prozac e Sindrome di Down, diffusa la sperimentazione negli USA e in Italia"

- A fronte di una mera "speranza", massicce dosi di psicofarmaci a feti, donne incinte e bambini down

Ancora nel dubbio tra incredulità e stupore, non si può comunque fare a meno di comunicare, immediatamente.
Leggiamo, infatti, una notizia allarmante: “Prozac contro Sindrome di Down, diffusa la sperimentazione negli USA e in Italia”.

Lettera aperta a Papa Francesco Bergoglio

Lasciamo che i ragazzi vengano a noi

Sui giornali di ieri, le parole di Papa Bergoglio: "Giovani tristi? Li mando dallo Psichiatra. Perchè un ragazzo dovrebbe aver paura di far cose grandi?"

Gli ho risposto:

Caro Francesco
Buongiorno!

Così avrei voluto salutarti quando anche tu "sei stato nominato".
E pensavo che quel giorno sarebbe stato buono!
Ho  pensato che la tua croce di ferro fosse un segno epocale di rinnovata e necessaria spiritualità.

Arrivano i Mini Manicomi Territoriali

Non si chiama RIFORMA PSICHIATRICA ma CHIUSURA DEGLI OSPEDALI PSICHIATRICI GIUDIZIARI.

Dovremmo provare sollievo, per l'affermazione dei Diritti Umani e della Dignità della Persona, ma, ai sensi della Legge 57/2013 e dopo i chiarimenti del Seminario svoltosi il 9 luglio a Roma, a cura dell'Associazione STOP OPG, in un clima di vivace e costernato stupore... non possiamo che lanciare un allerta per la manovra psichiatrica in atto, tesa a pervadere le nostre Regioni ed i territori tutti, di "mini manicomi criminali territoriali" per un pervasivo controllo e "contenimento" della Salute Mentale.

Assuefazione da psicofarmaci

Chi ha preso psicofarmaci e ne è stato totalmente reso dipendente non può smettere, incalzato dall'inferno della sindrome da dismissione. L'azione dei farmaci, segnalato anche da TV e ricercatori indipendenti e anche i produttori, è proprio quella di creare dipendenza.

Ho fatto un video in proposito e questo articolo che propone soluzioni alternative.

Comunità psichiatrica Lilium – liberate quei ragazzi

L’appello del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani e di Adiantum per i minori della cooperativa psichiatrica di Chieti

San Giovanni Teatino. Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani e Adiantum, che recentemente si sono recati in visita presso la cooperativa Lilium per verificare i recenti esposti sulla comunità da parte dell’avvocato Francesco Miraglia per reati connessi a droga e abusi sessuali, l’interrogazione parlamentare dell’on. Rita Bernardini e altre segnalazioni, hanno lanciato un appello alla politica e alle autorità affinché si risolva velocemente la situazione dei ragazzi “detenuti” nella cooperativa psichiatrica per minori Lilium di San Giovanni Teatino.

Riforme Sociali e Bambini

Abbiamo ricevuto il seguente appello per difendere i nostri bambini dagli artigli dell'industria psico-farmaceutica e dalla cultura psichiatra che vuole etichettare arbitrariamente tutti i comportamenti umani come malattie.


Carissimi Colleghi ed Amici,

le Riforme Sociali passano attraverso informazione, formazione, consapevolezza, desiderio di cambiamento e dedizione.

Per questa ragione, "noi, non ci fermiamo mai"!

Vivere senza Psicofarmaci è possibile

Vivere senza psicofarmaci è possibile. Questo quanto sostengono un gruppo di professori e ricercatori italiani, guidati dalla Professoressa Vincenza Palmieri, presidente dell’Istituto Nazionale di Pedagogia familiare, che dal 2004 ha applicato, prima a Catania poi a Roma, il programma “Vivere senza psicofarmaci”. Un progetto la cui validità ed efficacia è data dagli importanti risultati raggiunti nel corso degli anni su giovani pazienti e adulti provenienti dall’Italia, dal Nord Europa e dagli Stati Uniti.

Vogliono ricreare i manicomi in Italia?

Nel 1994 il dispositivo legislativo che stabiliva la chiusura definitiva di  tutti i residui manicomiali, precisava anche di chiudere qualsiasi posto che avesse “caratteristiche manicomiali”, cosa che invece non è avvenuta. Forse bisognava essere più specifici, perché molti, politici compresi, sembrano ancor oggi non aver capito cosa sia un manicomio; per loro le tre caratteristiche fondamentali del manicomio sono: è un luogo grande, con tanta gente e sporco. Ma non è solo questo… è una questione di diritti e di libertà dell’individuo.

Psichiatria e BigFarma: curriculum vitae

C'è un legame, una specie di equazione intrinseca ed inestricabile che forma il curriculum vitae della psichiatria e di BigFarma. Tuttavia sembra che nessuno, o molto pochi, se ne siano resi conto. Gravemente colpevoli di tale omissione sono la politica, la magistratura e i mass-media che si ergono al ruolo di "informatori".

Condividi contenuti