In Italia sperimentato il Prozac su bimbi Down

"Prozac e Sindrome di Down, diffusa la sperimentazione negli USA e in Italia"

- A fronte di una mera "speranza", massicce dosi di psicofarmaci a feti, donne incinte e bambini down

Ancora nel dubbio tra incredulità e stupore, non si può comunque fare a meno di comunicare, immediatamente.
Leggiamo, infatti, una notizia allarmante: “Prozac contro Sindrome di Down, diffusa la sperimentazione negli USA e in Italia”.

Com'è potuto accadere?

Come ha fatto un manipolo di stronzi a impossessarsi di un intero pianeta? Come ha fatto ad architettare questa crisi finanziaria (che non è solo italiana) sotto il nostro naso e a mettere in pratica un vero e proprio golpe senza colpo ferire? E com'è che la maggior parte della gente non se n'è accorta, e quel che è peggio non se ne sta accorgendo nemmero ora?

Lettera aperta a Papa Francesco Bergoglio

Lasciamo che i ragazzi vengano a noi

Sui giornali di ieri, le parole di Papa Bergoglio: "Giovani tristi? Li mando dallo Psichiatra. Perchè un ragazzo dovrebbe aver paura di far cose grandi?"

Gli ho risposto:

Caro Francesco
Buongiorno!

Così avrei voluto salutarti quando anche tu "sei stato nominato".
E pensavo che quel giorno sarebbe stato buono!
Ho  pensato che la tua croce di ferro fosse un segno epocale di rinnovata e necessaria spiritualità.

Arrivano i Mini Manicomi Territoriali

Non si chiama RIFORMA PSICHIATRICA ma CHIUSURA DEGLI OSPEDALI PSICHIATRICI GIUDIZIARI.

Dovremmo provare sollievo, per l'affermazione dei Diritti Umani e della Dignità della Persona, ma, ai sensi della Legge 57/2013 e dopo i chiarimenti del Seminario svoltosi il 9 luglio a Roma, a cura dell'Associazione STOP OPG, in un clima di vivace e costernato stupore... non possiamo che lanciare un allerta per la manovra psichiatrica in atto, tesa a pervadere le nostre Regioni ed i territori tutti, di "mini manicomi criminali territoriali" per un pervasivo controllo e "contenimento" della Salute Mentale.

Oltre il ricatto: nuove norme per studenti con bisogni educativi speciali

Tag:

Un tempo si parlava di Diritto allo Studio. Oggi si può parlare solo che di Diritto all’Apprendimento!"– questo affermava già nel 2008 la Prof.ssa Vincenza Palmieri nei suoi energici interventi sia nelle Sedi Accademiche e Scientifiche che in quelle Politiche e Culturali.

Piove sul Bagnasco, governo ladro!

Mi concedo la licenza poetica di fare libero uso nel titolo di due proverbi famosi (e attuali).

In data 22 gennaio 2013 sul Corriere della Sera leggiamo che il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Conferenza Episcopale Italiana, ha rilasciato un'intervista a Famiglia Cristiana in cui dice che «Evadere le tasse è peccato». Dice anche che «La Chiesa le tasse finora le ha pagate, contrariamente a ciò che si dice e si scrive».

I ricordi non si lavano

Tag:

I ricordi non si lavano

Aurora Frola, Edizioni della Sera

Un segreto sepolto, che vuole riemergere. Una ragazza rotta, con un mostro dentro. La voglia di vivere, che si agita, nascosta. Angelica ha venticinque anni quando tenta il suicidio. Fallisce. Perché in fondo lei non vuole morire. È una clinica psichiatrica a raccogliere i suoi pezzi. Un lungo viaggio all’interno di se stessa e dei suoi tormenti. Disturbi di personalità, autolesionismo e dipendenze.

Angelica lotterà contro tutto questo per l’ultima volta, svelando il suo passato, attraverso flashback scabrosi e privi di filtro. Una battaglia contro i ricordi, un’analisi attenta sulle lacerazioni di una famiglia disfunzionale, che non l’ha cresciuta, ma distrutta. Sua madre, un’algida manipolatrice, schiava delle apparenze, cerca da sempre di trasformarla in una bambola soprammobile, mentre un orco travestito da zio, si insinua nella sua vita, spacciandosi per un uomo gentile e premuroso.

Assuefazione da psicofarmaci

Chi ha preso psicofarmaci e ne è stato totalmente reso dipendente non può smettere, incalzato dall'inferno della sindrome da dismissione. L'azione dei farmaci, segnalato anche da TV e ricercatori indipendenti e anche i produttori, è proprio quella di creare dipendenza.

Ho fatto un video in proposito e questo articolo che propone soluzioni alternative.

Comunità psichiatrica Lilium – liberate quei ragazzi

L’appello del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani e di Adiantum per i minori della cooperativa psichiatrica di Chieti

San Giovanni Teatino. Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani e Adiantum, che recentemente si sono recati in visita presso la cooperativa Lilium per verificare i recenti esposti sulla comunità da parte dell’avvocato Francesco Miraglia per reati connessi a droga e abusi sessuali, l’interrogazione parlamentare dell’on. Rita Bernardini e altre segnalazioni, hanno lanciato un appello alla politica e alle autorità affinché si risolva velocemente la situazione dei ragazzi “detenuti” nella cooperativa psichiatrica per minori Lilium di San Giovanni Teatino.

Sono un Ispettore di Polizia, lei non è nessuno...

Ho visto il video del "sequestro legale" del bambino di 10 anni davanti alla sua scuola. Le parole che vengono alla mente sono molte, ma ce n'è una che le riassume tutte: orrore!

Condividi contenuti