Big Pharma

Planet Lockdown - Intervista a Catherine Austin Fitts

Pubblicato da Redazione il 15 Gennaio 2021
Rubrica:
Image
Catherine Austin Fitts

Mentre continua il teatrino “colorato” del lockdown, la domanda che (quasi) tutti ci poniamo è: Cosa sta succedendo?
La domanda Cui prodest?, invece, se la pongono solo i più audaci.
Di seguito pubblichiamo l’intervista a Catherine Austin Fitts che fornisce il suo punto di vista sull’attuale situazione mondiale e la sua risposta alla domanda Cui prodest?

La rivincita dei cani

Pubblicato da Redazione il 25 Ottobre 2020
Rubrica:
Image
cane

Vai al bar e ordini il caffè. Poi, mentre aspetti, ti guardi intorno e lo vedi lì, l’impertinente cagnolino (a volte cagnone), che ti osserva con gli occhi (quasi) vispi e la bocca semichiusa, ad abbozzare un sarcastico sorriso che sembra dire: «Lo vedi che anche tu hai dei padroni che ti fanno mettere la museruola?». Ma non sei il solo a dover portare la mascherina/museruola, oramai tutti i Sapiens sono “obbligati” ad indossarla. Che spasso per i cani, che grande rivincita su chi li tiene al guinzaglio.

In Italia sperimentato il Prozac su bimbi Down

Pubblicato da Redazione il 22 Gennaio 2016
Rubrica:
Image
Prozac ai bambini down

"Prozac e Sindrome di Down, diffusa la sperimentazione negli USA e in Italia". A fronte di una mera "speranza", massicce dosi di psicofarmaci a feti, donne incinte e bambini down. Ancora nel dubbio tra incredulità e stupore, non si può comunque fare a meno di comunicare, immediatamente. Leggiamo, infatti, una notizia allarmante: “Prozac contro Sindrome di Down, diffusa la sperimentazione negli USA e in Italia”.

Le tangenti delle case farmaceutiche alla psichiatria

Pubblicato da Redazione il 20 Ottobre 2008
Image
mazzetta

Pescati con le "mani nella marmellata" gli esperti deputati alla supervisione della stesura del nuovo Manuale Diagnostico e Statistico delle malattie mentali (DSM-V).

La "bibbia" della moderna psichiatria.

Da una ricerca effettuata dal CSPI [1] sono emersi diffusi conflitti d'interesse tra gli esperti incaricati alla supervisione della prossima edizione del manuale diagnostico dell'American Psychiatric Association (APA) che dovrebbe essere completato nel 2012.

GSK paga 40 milioni per il Paxil

Pubblicato da Redazione il 10 Ottobre 2008
Rubrica:
Image
Paxil

La Glaxo Smith Kline nuovamente sotto la luce dei riflettori per una causa sull'utilizzo di Paxil su minori. ll giudice Michael Davis del Distretto del Minnesota ha approvato l’accordo finale di 40 milioni di dollari per rimborsare le compagnie assicuratrici, come enti paganti terzi, per i costi da loro sostenuti come copertura assicurativa dei genitori ai cui bambini è stato prescritto Paxil e Paxil CR.

La corsa per la cura

Pubblicato da Redazione il 28 Ottobre 2006
Rubrica:

Ti sei mai chiesto dove finiscono i soldi dei vari "Telethon" e iniziative simili? Ti sei mai chiesto come mai c'è un proliferare di associazioni che raccolgono fondi per la ricerca di questo e di quello? E ancora, ti sei mai chiesto come mai medici famosi e influenti (vedi l'ex ministro alla Sanità Sirchia) ricevono grandi somme di denaro dalle case farmaceutiche? Nella seguente vignetta di Mike Adams, forse, c'è la risposta.

Categoria

Medicine come caramelle

Pubblicato da Tarlo il 17 Ottobre 2006
Rubrica:

Credo sia opportuno spendere due parole riguardo la faccenda dei farmaci ora disponibili nei supermercati. Da un secolo a questa parte, la farmacologia ha cercato di tenere il passo della medicina, offrendo spesso dei rimedi di assoluto valore per malattie fino a quel momento ritenute incurabili. Tanto di cappello.

Categoria

La psichiatria moderna

Pubblicato da Redazione il 16 Ottobre 2006
Rubrica:

Big Pharma e la psichiatria sono un duo piuttosto perverso. Le case farmaceutiche inventano farmaci per curare i cosiddetti "disturbi della chimica cerebrale", e poi gli psichiatri di dedicano alla fabbricazione di malattie dilaganti in combinazione con "esami" e "trattamenti" per imporre quei farmaci su bambini, adulti e perfino anziani. Il risultato? Quasi metà della nostra popolazione assume attualmente un farmaco prescritto, e nonostante ciò la gente è più malata, meno stabile mentalmente e più depressa che mai nella storia della nostra nazione.

Il Grande Fratello Chimico

Pubblicato da Tarlo il 12 Ottobre 2006
Rubrica:

L'uso di sostanze psicoattive per ridurre la capacità di discernimento di soggetti ignari, o ridurre la capacità reattiva del nemico in caso di guerra, è storia che accompagna l'uomo da secoli. Nel 1700 ciò che permise ai coloni di conquistare e depredare le terre dei nativi pellerossa fu l'alcol: l'acqua di fuoco ebbe effetti sconvolgenti sulle abitudini ed i rituali di queste popolazioni, indebolendoli a tal punto da aprire la strada al loro sterminio.

Categoria

Il bordello dei media

Pubblicato da Redazione il 19 Settembre 2006
Rubrica:

Oggi, 19 settembre 2006, alcuni telegiornali hanno dato notizia (l'ennesima) del preoccupante aumento dell'obesità tra i giovani inglesi. Il 16 settembre Il Corriere pubblicava l'articolo Allarme obesità: l'Asia cambiata dal cibo Usa - La dieta occidentale provoca la prima «epidemia» di diabete. Raddoppiato in Cina il numero delle persone sovrappeso.

Categoria

I legami finanziari tra psichiatria e aziende farmateutiche

Pubblicato da Redazione il 16 Agosto 2006
Rubrica:

Il New Scientist e il Washington Post, due tra le più autorevoli riviste a livello mondiale, l'hanno recentemente reso noto. Dei 170 membri che collaborarono alla stesura del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM), la cosiddetta "bibbia" psichiatrica, 95 di loro, più di metà, avevano legami con le industrie farmaceutiche, prima o dopo la pubblicazione. La percentuale sale al cento percento nel gruppo che lavorò ai disturbi schizofrenici, psicotici e dell'umore. Proprio i settori che secondo il Chicago Tribune hanno registrato la massima vendita di psicofarmaci, con un giro d'affari che nel 2004 si attestò a oltre 30 miliardi di dollari. Più è redditizio il mercato, maggiori sono i collegamenti.

Per Big Pharma l'essere umano è una malattia

Pubblicato da Redazione il 26 Giugno 2006
Rubrica:

Parliamo della verità nuda e cruda sull'industria farmaceutica. Le aziende farmaceutiche vogliono trasformare ogni esperienza umana normale in una malattia diagnosticabile e curabile con i loro farmaci costosi, brevettati e di marca. Si soleva intendere i farmaci come cure a malattie vere, come la malaria o le infezioni, ma ora le aziende farmaceutiche hanno capito che inventare le malattie, e poi vendere i farmaci che le curano, è un'attiità speculativa molto più rimunerativa.

Categoria

Avanza la globalizzazione psico-chimica

Pubblicato da Redazione il 4 Giugno 2006
Rubrica:

È ufficiale, anche in Europa i bambini potranno essere drogati legalmente con il Prozac a partire dagli otto anni di età. L'EMEA (L'Agenzia europea per i medicinali, "sorella" dell'americana FDA) ha dato il suo benestare su richiesta (pressione?) della Ely Lilly, il colosso farmaceutico produttore del Prozac, a sua volta sollecitato dalla Gran Bretagna[1].

I signori dello spam

Pubblicato da Redazione il 17 Aprile 2006

È possibile liberarci dallo spam, cioè dalle email indesiderate che infestano le nostre caselle email come una malattia pestifera e contagiosa? Non siamo esperti, per cui non sappiamo se esiste un modo per fermare lo spamming, ma sappiamo che, qualora esistesse, sicuramente non c'è la volontà di fermarlo, anzi, sembra esserci la volontà di diffonderlo, poiché lo spamming è il nuovo mezzo per pubblicizzare a basso costo i prodotti dei grandi poteri economici, quelli farmaceutici in testa.