Pensieri e...

Inventò la lobotomia, toglietegli in Nobel

La proposta di revocare il Nobel ai non meritori è assolutamente condivisibile. Non solo, aggiungeremmo al nome di Moniz anche quello del neuroscienziato Julius Axelrod, vincitore nel 1970 del Nobel per la medicina grazie a lavori che posero le basi per antidepressivi di cui fanno parte il Prozac e lo Zoloft.

Bhopal vent’anni dopo: 555 dollari per il silenzio

Mentre la banda dei "B" (Bush, Blair, Berlusconi e, ironia del caso, Bin Laden) giocano alla versione moderna di guardia e ladri, cioè marines e terroristi - con i primi tre stoicamente attaccati al ruolo dei buoni che danno la caccia ai cattivi, e il quarto nel ruolo del solito scontato ex-amico diventato cattivo -, e con i "buoni", Bush in testa, che continuano a dirci incessantemente che i terroristi sono gli altri, sempre gli altri, ricorre quasi in completa sordina il ventesimo anniversario della vergognosa strage di Bhopal.

Siamo donne o caporali?

Recentemente i media hanno dato notizia dell'avvento del Viagra rosa, il farmaco per combattere l'impotenza femminile, e dell'impegno profuso delle case farmaceutiche nel convincere il mondo intero che "le donne sono malate" e vanno curate con il nuovo Viagra. Sempre in questi giorni sta montando lo scandalo Glaxo, la multinazionale farmaceutica coinvolta in dubbie operazioni "pubblicitarie". Ora è la volta del Seasonal, la nuova pillola anticoncezionale che riduce le mestruazioni da 13 a solo 4 in un anno. Qui di seguito pubblichiamo il sagace commento di Massimo Fini in merito a quest'ultimo.

Il potere di persuasione della propaganda

Chi va in giro a disegnare svastiche sui muri o scritte inneggianti allo disgraziato regime fascista viene considerato, nel migliore dei casi, un mentecatto manipolato da altrui volontà. Oppure viene considerato, probabilmente a ragione (come nel caso precedente del resto), un individuo violento e socialmente pericoloso. Se alcuni di questi individui "nostalgici" dovessero riunirsi e dare vita ad un gruppo di "Fedeli di Benito" potrebbero anche avere dei guai giudiziari per ricostituzione del disciolto partito fascista. Fin qui non si sta dicendo nulla di nuovo, e nella maggior parte dei casi siamo tutti d'accordo che il fascismo fu un male e che è compito di ciascuno di noi far sì che tale male non abbia più a ripetersi.

Viaggiando con Cruise dentro Szasz

Da: The Conservatives Voice

9 luglio 2005, di Jeffrey A. Schaler

L'attore Tom Cruise ha creato un bel subbuglio quando, lo scorso 25 giugno, ha definito la psichiatria una "pseudoscienza", ha asserito che non esistono basi chimiche per Attention Deficit Hyperactive Disorder (ADHD), e ha detto che i farmaci anti-depressivi mascherano i problemi della vita.

Lasciate che i bambini vengano a me...

Con questa frase Gesù esortava coloro che potremmo definire gli addetti alla sicurezza e all'ordine del tempo, di permettere che i bambini lo circondassero con le loro urla, i loro schiamazzi e la loro gioia di vivere.

Ritorno al passato

Non è il titolo di un nuovo film, bensì quello che certa parte della politica italiana è intenzionata ad attuare da un lato, e quello che il Vaticano continua a perpetuare dall'altro lato. Sono di oggi 19 settembre 2002, infatti, due notizie quanto mai anacronistiche:

Condividi contenuti